Viaggio studio a Galway: Storia

ESL - Storia
2020 Galway (insieme a Fiume, in Croazia) è Capitale Europea della Cultura 2020.

2006 Il censimento dimostra che la popolazione di Galway è cresciuta del 25%, fino a raggiungere quota 72.414 abitanti in soli 10 anni. La città ha conosciuto un notevole sviluppo durante il boom economico della “Tigre Celtica”.

1972 Parte del centro cittadino viene distrutto da un incendio.

1963 Il presidente americano John Kennedy visita Galway, dopo aver insistito per fare una tappa in Irlanda durante il suo viaggio europeo. Eyre Square verrà in seguito ribattezzata Kennedy Park in suo onore, benché in molti continuino ancora a chiamarla con il suo nome originale.

1919-21 Durante la Guerra Irlandese di Indipendenza, Galway è uno dei quartieri generali dell’esercito britannico.

1857 Due cannoni russi arrivano a Galway, dopo che l’88o reggimento se n’era impossessato durante la Guerra di Crimea. Oggi sono situati davanti al municipio.

1850 La ferrovia arriva a Galway.

1845 Viene fondata la Queens University of Ireland.

Anni 1840 Galway soffre la carestia e la sua popolazione diminuisce sensibilmente.

1755 Uno tsunami di due metri si abbatte sulla costa di Galway, danneggiando l’Arco Spagnolo del municipio. Lo tsunami si propagò dalle terribili scosse di terremoto che devastarono Lisbona, in Portogallo.

1715 A tutti i cattolici viene ordinato di lasciare la città, mentre aumenta la paura di un’invasione francese dell’Irlanda.

1689 Durante la Rivoluzione Inglese, Galway si schiera a favore della perdente fazione giacobita. Inizia così un periodo d’inesorabile declino.

1652 Galway si arrende all’esercito di Oliver Cromwell dopo un assedio di nove mesi, a cui seguono il dilagare della peste e l’espulsione dei cittadini di fede cattolica. Tutti i porti della costa orientale si impossessano del commercio marittimo, a discapito della città.

1641 Dopo la Ribellione Irlandese, i cittadini a prevalenza cattolica di Galway si schierano contro la loro stessa guarnigione, a supporto dello stato confederato.

1600 Le “Tribù di Galway”, composte da 14 potenti famiglie locali, sono ansiose di avere libero controllo sui loro affari. Galway diventa così culturalmente e politicamente distante (ma non isolata) dai circostanti territori gaelici e gaelico-normanni.

1562 Una legge impedisce ai nativi irlandesi (rispetto ai cittadini di Galway di origine inglese) di entrare liberamente in città. L’ordinanza recita: “Neither O' nor Mac shall strutte nor swagger through the streets of Galway” (Nessun O’ o Mac può girare senza permesso né avanzare sfacciatamente per le strade di Galway).

1477 Cristoforo Colombo visita Galway, probabilmente dopo un viaggio di esplorazione in Islanda e alle isole Fær Øer.

1396 Galway riceve un atto costitutivo per costruire mura difensive più ampie, mentre cerca l’indipendenza dal feudo di Clanrickard Burkes.

1320 Viene costruita la St Nicholas’ Church (Chiesa Collegiata di San Nicola). Tutt’oggi svetta sulla città di Galway.

1270 Vengono erette le originali mura difensive della città, di cui alcune sezioni sono ancora visibili vicino all’Arco Spagnolo.

1232 In seguito ad un fallimentare assedio di una settimana nel 1230, Dún Bhun na Gaillimhe viene catturato da Richard Mor de Burgh. Durante il secolo seguente, Galway prospera sotto l’egida dei De Burgos (Burkes) e diventa una piccola città fortificata.

1124 La fortezza di Dún Bhun na Gaillimhe (“Forte alla foce del Gaillimh”) viene costruito per volere di Re Tairrdelbach Ua Conchobair del Connacht.

Perché scegliere ESL?

  • Eletta migliore agenzia

    Eletta migliore agenzia

    ESL è stata premiata con un Lifetime Award dopo essere stata nominata per ben 5 volte Migliore Agenzia d’Europa” agli ST Star Awards.

  • Miglior prezzo garantito

    Miglior prezzo garantito

    Se per lo stesso programma doveste trovare un prezzo migliore presso un'altra agenzia, vi rimborseremo la differenza.

  • Servizio gratuito

    Servizio gratuito

    Approfittate dei nostri servizi gratuiti e personalizzati – il 97% dei nostri clienti ci consiglierebbe ad amici e parenti.