Viaggio studio a Los Angeles: Storia

ESL - Storia
2007 I roghi della California causano danni di proporzioni catastrofiche nella Contea di Los Angeles, ma la città non viene considerata in stato di pericolo.

2003 Arnold Schwarzenegger diventa governatore della California e ben presto causa scandalo alla Convention Nazionale dei Repubblicani, rivolgendosi ai suoi rappresentanti con l’epiteto di “femminucce economiche”.

1994 Il Brasile vince la Coppa del Mondo FIFA nel 1994, al Rose Bowl di Pasadena. Nonostante la scarsa popolarità di questo sport negli Stati Uniti, il torneo mantiene ancora oggi il primato per l’affluenza media di spettatori più alta di tutti i campionati mondiali di calcio svoltisi fino ad ora.

1992 Scoppia la Rivolta di Los Angeles, dopo che degli agenti di polizia, ripresi da un video incriminante, vengono scagionati da tutte le accuse per aver picchiato l’afroamericano Rodney King.

1988 Il gruppo NWA lancia l’album Straight Outta Compton, portando il Rap della West Coast all’attenzione internazionale.

1984 Los Angeles diventa l’unica città americana ad aver ospitato i Giochi Olimpici Estivi per ben due volte. 16 paesi, capeggiati dall’URSS, boicottano l’evento per diversi motivi. Xu Haifeng vince la prima medaglia d’oro di tutti i tempi della Cina.

1976 Nella San Fernando Valley, viene dipinto uno dei murales più lunghi del mondo, conosciuto come “The Great Wall of Los Angeles”. Si estende per circa 840 m. e racconta la storia della città.

1967 Al Los Angeles Memorial Coliseum si svolge il primo Super Bowl.

1959 La Mattel, fabbrica di giocattoli di Los Angeles, lancia sul mercato “Barbie”, le cui fattezze prendono spunto da una bambola tedesca chiamata Bild Lilli. La prima bambola Barbie indossava un costume da bagno a strisce bianche e nere ed era disponibile in versione bionda o mora.

1957 La squadra di baseball dei Dodgers si trasferisce da Brooklyn a Los Angeles, un spostamento reso possibile dall’espansione del traffico aereo.

1954 Il magnate del petrolio John Paul Getty apre il suo primo museo, rendendo disponibili al pubblico le sue collezioni d’opere d’arte.

Anni ‘50 Sulla scia delle atmosfere create dall’album di Miles Davis, Birth of the Cool, il Jazz della West Coast sdogana uno stile fresco, incentrato sugli arrangiamenti e sull’ambientazione. Grazie a questo nuovo stile, il jazz raggiunge un pubblico più ampio di ascoltatori e contribuisce fortemente all’industria del cinema.

1942 A Los Angeles viene introdotto il primo parchimetro del mondo.

1930 Viene inaugurato il Los Angeles International Airport (LAX).

1928 L’Hollywood Roosevelt Hotel ospita la prima cerimonia degli Academy Awards.

1926 Il lungo tratto di strada di 3.940km, che connette Los Angeles a Chicago, viene chiamato US Route 66. Diventerà una strada principale per i poveri contadini del Midwest, nella loro disperata migrazione verso Ovest, durante il Dust Bowl degli anni ’30.

1923 Walt Disney arriva a Los Angeles con $40 dollari in tasca.

1918 Gli immigrati polacchi Sam, Jack, Harry e Albert Warner aprono i Warner Brothers Studios a Sunset Boulevard.

1915 Viene inaugurato un servizio diretto di navi a vapore tra Los Angeles e il Giappone.

1913 Viene avviato il Los Angeles Aqueduct, che approvvigiona la città con l’acqua delle sorgenti del nord.

1911 La Nestor Film Company apre in una taverna abbandonata e diventa la prima compagnia di produzione cinematografica di Hollywood. I vicini presto espongono cartelli con la scritta “Niente cani, niente attori.”

1892 Viene scoperto il petrolio a Greasy Gulch, vicino a Westlake Park, e ben presto anche in tutta l’area di Los Angeles. Le pompe di petrolio sono ancora oggi in funzione in città, a volte sapientemente nascoste dalle strutture urbane.

1881 Esce nelle edicole il Los Angeles Times (come il Los Angeles Daily Times).

1880s Agrumi, uva, arance e altri frutti vengono coltivati nella zona di Los Angeles. L’attuale area di Beverly Hills era ricoperta da campi di fagioli, mentre Hollywood era una grande distesa destinata alla coltivazione di fichi.

1876 Viene completata la ferrovia transcontinentale, offrendo a Los Angeles una grande impennata d’investimenti.

1873 L’arancia “navel” senza semi viene introdotta in California dal Brasile e ben presto diventa un successo nazionale.

1865 Termina la Guerra Civile e gli afroamericani liberati si dirigono in gran numero verso Los Angeles.

1842 Viene trovato l’oro al Placerita Canyon, portando ad una crescita esplosiva della popolazione di Los Angeles. Segue un periodo di totale anarchia e disprezzo della legge, che le fa guadagnare la reputazione di “città indubbiamente più difficile e problematica di tutta la nazione.”

1841 Il primo censimento conta una popolazione di 141 abitanti.

1781 Undici famiglie si stabiliscono vicino al Rio de Nuestra Señora la Reina de los Angeles del Río de Porciúncula. Felipe de Neve, Governatore della California Spagnola, battezza la colonia con il nome di “El Pueblo sobre el Rio de Nuestra Señora la Reina de los Angeles del Río de Porciúncula”. Fortunatamente verrà subito accorciato!

1542 Capitan Juan Rodriguez Cabrillo e la sua ciurma visitano l’area di Los Angeles, al tempo abitata dagli Indiani Tongva. Nei secoli successivi vengono celebrati battesimi di massa e, nel 1900, la lingua Tongva viene dichiarata ufficialmente estinta. 

Perché scegliere ESL?

  • Eletta migliore agenzia

    Eletta migliore agenzia

    ESL è stata premiata con un Lifetime Award dopo essere stata nominata per ben 5 volte Migliore Agenzia d’Europa” agli ST Star Awards.

  • Miglior prezzo garantito

    Miglior prezzo garantito

    Se per lo stesso programma doveste trovare un prezzo migliore presso un'altra agenzia, vi rimborseremo la differenza.

  • Servizio gratuito

    Servizio gratuito

    Approfittate dei nostri servizi gratuiti e personalizzati – il 97% dei nostri clienti ci consiglierebbe ad amici e parenti.