Su ESL, Sviluppo sostenibile
Su ESL

Sviluppo sostenibile

Sviluppo sostenibile

Come ESL affronta le sfide dello sviluppo sostenibile

ESL – Soggiorni linguistici si identifica apertamente come azienda che opera a favore dello sviluppo sostenibile. Le nostre pratiche etiche valutano attentamente l’impatto globale di ciascuna nostra azione e incidono sull’andamento quotidiano dell’azienda.
 
ESL non si concentra esclusivamente sulla tutela dell’ambiente, ma si preoccupa anche del benessere del suo staff. In più, qualsiasi promozione di un prodotto è associata a iniziative che garantiscono migliori condizioni ai nostri partner commerciali nelle destinazioni frequentate dagli studenti ESL.
 
La necessità di agire a favore di uno sviluppo sostenibile è un filo conduttore in tutti i progetti di ESL. Consapevoli dei problemi legati a questa tematica, abbiamo redatto la nostra Carta di Sviluppo Sostenibile, che consideriamo come il primo passo verso un impegno a cui ciascuna azienda dovrà votarsi in futuro.
 
Questo piano d’azione, attuato per promuovere i principi dello sviluppo sostenibile in tutte le attività quotidiane della nostra azienda, ci prepara ad affrontare le molteplici sfide che dovranno essere gestite non solo a livello mondiale, ma anche come politica interna della nostra azienda. Ci assicuriamo inoltre che le nostre scuole partner si impegnino nello sviluppo sostenibile a livello locale.
 

Un’azienda attiva nel settore dei viaggi può essere “ecologica”?

Una domanda deve pertanto trovare una risposta: è possibile agire in modo “ecologico” e permettere agli studenti di viaggiare in tutto il mondo? Con i viaggi e la scoperta di nuovi orizzonti al centro della nostra identità aziendale, incoraggiamo gli studenti a preferire gli spostamenti in treno, quando possibile. Per i viaggi a lungo raggio, invece, l’aereo è spesso indispensabile e questo ci porta a dover fronteggiare dei reali conflitti d’interesse.
 
Esiste tuttavia un modo per compensare gli effetti nocivi provocati dai lunghi viaggi in aereo.

Compensazione delle emissioni di CO2

Attraverso il volontariato, compensiamo le emissioni di CO2 generate dagli spostamenti del nostro staff e incoraggiamo i nostri studenti a fare lo stesso. Ci impegniamo inoltre a sostenere delle iniziative che agiscono a favore della tutela dell’ambiente.

RSI (Responsabilità Sociale d’Impresa)

Abbiamo avviato numerosi progetti per ridurre il volume degli scarti prodotti dall’azienda e incoraggiamo tutti i dipendenti delle nostre agenzie internazionali ad adottare un comportamento responsabile, utilizzando fonti di energia rinnovabile e acquistando prodotti regionali o di commercio equo-solidale.
 

Azioni caritatevoli e umanitarie

ESL sostiene attivamente numerosi progetti caritatevoli e umanitari. 

Uno strumento di auto-valutazione efficace

Abbiamo sviluppato uno strumento per valutare le azioni di responsabilità sociale delle imprese con cui lavoriamo in tutto il mondo. In questo modo, abbiamo assunto una posizione di precursori, tra gli attori dell’industria dei soggiorni linguistici, nella battaglia a favore dello sviluppo sostenibile.

 

Giornate informative

ESL – Soggiorni linguistici è vicina a voi! Incontrateci nella vostra città durante le nostre giornate informative.

5 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE ESL – SOGGIORNI LINGUISTICI

  1. Star Agency Europe
  2. ESL ELETTA MIGLIORE AGENZIA IN EUROPA DI SOGGIORNI LINGUISTICI 

    Per la 5a volta, ESL – Soggiorni linguistici è stata premiata come migliore agenzia d’Europa agli ST Awards 2016.

  3. MIGLIOR PREZZO GARANTITO

    Se per lo stesso corso, la stessa scuola e le stesse condizioni trovate prezzi più vantaggiosi in un’altra agenzia di soggiorni linguistici in Italia, vi rimborsiamo la differenza.

  4. SERVIZIO GRATUITO E PERSONALIZZATO

    Vi offriamo un’assistenza personalizzata e completamente gratuita in tutte le tappe del vostro soggiorno linguistico.

  5. SODDISFAZIONE DEI CLIENTI

    Nel 2017, il 96% dei nostri studenti ha consigliato ESL – Soggiorni linguistici ai propri amici e parenti. 

  6. QUALITÀ CERTIFICATA

    ESL – Soggiorni linguistici è certificata dagli organismi di controllo di qualità del turismo e dell’istruzione. 

TEST ONLINE GRATUITI

Verificate online il vostro livello linguistico in pochi minuti!

TESTIMONIANZE

Sirine Tounsi

A ottobre 2017 ho deciso di andare a Toronto per 2 mesi. Avevo appena finito gli studi e sempre sognato di partire per il Canada. Volevo migliorare il mio inglese, quindi mi sono iscritta a un corso d’inglese intensivo di 8 settimane presso la scuola OHC, che raccomando caldamente. Ho stretto amicizia con studenti di tutti i paesi e con insegnanti molto simpatici. Ciò che mi ha sorpreso, è stato vedere la velocità con cui miglioravo: in 8 settimane sono riuscita a passare 2 livelli. Per essere in immersione totale, ho scelto di alloggiare a casa di una famiglia ospitante. Se non vi piacciono le regole, consiglio di scegliere un residence per studenti, dove sarete più liberi. Mi è piaciuto molto lo stile della città (essendo parigina, l’ho trovato molto diverso da ciò che conoscevo). Toronto ha il vantaggio di essere vicino alle città francofone del Québec, ma anche agli Stati Uniti, se vi va di fare un salto a New York (io l’ho fatto!). Ripeterei l’esperienza senza esitare. Ringrazio lo staff ESL per aver realizzato questo mio sogno in pochi giorni.

Leggi di più
Sara Mateos Arévalo

Mi chiamo Sara e ho deciso di frequentare un corso di francese a Lione per migliorare il mio livello. Avevo ricominciato un corso a Barcellona e volevo velocizzare un po’ il mio apprendimento.

Ero indecisa sulla destinazione, ma alla fine ho scelto Lione perché è una città che offre qualsiasi cosa, senza però essere grande quanto Parigi. E anche perché, in quanto consulente di soggiorni linguistici, conoscevo la qualità accademica di Alpadia.

Ora posso tranquillamente dire che Lione è la città ideale per un’immersione linguistica. Come città, ha veramente tutto: negozi, mezzi di trasporto, ristoranti, bar, turismo, parchi, etc. Inoltre, si è sempre circondati da eventi, cultura e cucina francese – e ci vivono molti locali. È quindi facile scoprire gli usi e costumi, oltre alla lingua.

Il primo giorno, quando sono arrivata nella mia famiglia ospitante, è stato un po’ difficile comunicare, anche se capivo bene Sylvie (la persona che mi ospitava). La mattina, lei lavorava, ma a me piaceva fare una bella colazione. Il pomeriggio, dopo le attività, tornavo a casa e lei stava cucinando. Mi sedevo in cucina per un po’, e lei mi insegnava delle ricette francesi. Ogni sera cucinavamo piatti diversi, e mi ha persino insegnato a fare le crêpes! Dormivo in camera di sua figlia che studiava a Toulouse. Ci scriviamo ancora oggi!

Per quanto riguarda la scuola, il primo giorno ci hanno fatto arrivare mezzora prima per mostrarci la scuola e presentarci. Avevamo 4 ore e mezzo di lezione, ma il tempo è volato perché le lezioni erano dinamiche e avevamo due insegnanti diversi. Il mio insegnante del mattino sapeva rendere le classi appassionanti e ci aiutava a migliorare i nostri punti deboli. Quello del pomeriggio invece ci proponeva un argomento e ci faceva parlare, insegnandoci nuovi termini ogni giorno.

C’erano solo 6 studenti per classe – numero perfetto per imparare velocemente. A scuola c’era una bellissima atmosfera e un bel gruppo di studenti aperti a conoscere nuove persone e fare mille cose dopo le lezioni. Mi sono sentita parte del gruppo sin dal primo giorno. Il mix di nazionalità era buono, perché c’erano poche persone che parlavano spagnolo: solo 2 spagnoli e 2 messicani, e comunque non eravamo in classe insieme. Quasi tutti gli studenti erano svizzeri (provenienti da parti diverse della Svizzera), e c’erano studenti di tutte le età (18-22, 25-28 e 40+).

Tutti i pomeriggi, la scuola proponeva un’attività per chiunque volesse partecipare (film, visite in giro per Lione, degustazione di vini, etc.). A inizio settimana, pubblicavano il calendario settimanale delle attività sulla bacheca. Bisognava solo registrarsi e presentarsi all’ora giusta nel punto d’incontro (anche se poi la maggior parte di noi andava diretta dopo scuola). L’attività che mi è piaciuta di più è stata la degustazione di vini perché siamo andati in un’autentica cantina dove ci hanno proposto diversi vini e formaggi. Per me, questa è stata un’esperienza davvero francese!

Insomma, questo corso intensivo di francese è stata un’ottima decisione, così come lo è stato stare in famiglia. Ho imparato moltissimo e, alla fine del soggiorno, mi sono accorta che sono davvero migliorata molto. La verità è che ho vissuto una bellissima esperienza e che mi sarebbe piaciuto prolungarla di una settimana.

Leggi di più
Victoria Eugenia Gómez Álvarez

Gli insegnanti meritano un bel 10. Erano tutti gentili e simpatici, imparavano i nomi di tutti dopo il primo giorno e sapevano sviluppare un ottimo rapporto con ognuno di noi. Ci aiutavano e consigliavano nelle nostre giornate francesi. Ho solo cose belle da dire a proposito dei professori!

Le lezioni erano divertenti e coinvolgenti, ma soprattutto, intensive. Abbiamo coperto moltissimi argomenti, e ora, confrontando il programma con una scuola spagnola, ne riconosco ancora di più il valore. È stato come frequentare un anno di corso intensivo in Spagna – anche perché quando esci, puoi mettere in pratica tutto quello che hai imparato a scuola e consolidare le tue conoscenze.

La scuola era molto dinamica. Ogni giorno organizzavano attività ed escursioni che, oltre a farci praticare il francese, ci permettevano anche di scoprire la regione con tutti i suoi usi e costumi, e di socializzare con gli altri studenti provenienti da tutto il mondo: Inghilterra, Giappone, Nuova Zelanda, Canada, etc. Ci è piaciuto così tanto che abbiamo prolungato il nostro soggiorno di una settimana.

La città è giovane e culturalmente molto attiva. Così come nel resto della regione, ci sono molti monumenti storici da visitare. Se vi piace la storia, questo è il posto ideale. E lo stesso vale per gli amanti della natura! Non portate la vostra auto perché parcheggiare è molto caro e quasi impossibile. Inoltre, i ristoranti in centro sono abbastanza cari, e ad agosto fa caldissimo.

La comunicazione con ESL è stata fantastica. Hanno risposto a tutte le mie domande, mi hanno consigliato e siamo rimasti in contatto ogni volta che avevamo bisogno fino a quando non abbiamo deciso la destinazione.

Rifarei tutto da capo, senza esitare.

Leggi di più

LA COMUNITÀ ESL – SOGGIORNI LINGUISTICI

Scoprite i racconti di viaggio, i consigli e gli aneddoti degli studenti sui nostri blog, sulle nostre pagine dei Social Network e sulle varie piattaforme online.

VIDEO