Viaggio studio a Città del Capo: Storia

ESL - Storia
2011 Città del Capo è nominata Capitale Mondiale del Design per il 2014.

2010 Il Sudafrica ospita i Campionati Mondiali di Calcio (FIFA) e 7 partite vengono giocate a Città del Capo. Il mondo scopre le vuvuzelas: trombette di plastica dal suono monocorde, molto popolari tra i tifosi di calcio delle squadre sudafricane. Il suono prodotto può essere così potente da causare danni all’udito.

2004 I Kirstenbosch Botanical Gardens vengono dichiarati Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

1995 Viene ospitato il Campionato Mondiale di Rugby, vinto dal Sudafrica. La storia viene raccontata nel film del 2009 Invictus – L’Invincibile.

1994 Nelson Mandela diventa il primo presidente nero del Sudafrica.

1990 Nelson Mandela viene liberato dopo 27 anni di prigionia e riceve il Premio Nobel per la Pace tre anni dopo. Fine dell’Apartheid.

Anni ‘70 Tumulti civili in tutto il paese, spesso legati alle politiche razziali del governo. I sudafricani di colore non vengono più riconosciuti come legittimi cittadini del paese.

1967 Il dott. Christiaan Barnard esegue il primo trapianto di cuore su un essere umano al Groote Schuur Hospital, Città del Capo.

1961 Il Sudafrica vota per diventare una repubblica indipendente e si separa dall’Impero Britannico.

Anni ‘40 Viene dato appoggio legale alla segregazione nei posti di lavoro e nei sobborghi di Città del Capo. L’Apartheid diventa ufficiale.

Anni ‘30 Nelle case di Città del Capo arriva l’elettricità. Inizia il programma di bonifica dei territori vicino al mare.

1918 Viene fondata l’Università di Città del Capo.

1899 Scoppia la Seconda Guerra Anglo-Boera, che si conclude con la conversione delle Repubbliche Boere in Colonie Britanniche

1867 Vengono scoperti giacimenti di diamanti a Griqualand West. Arrivano i primi cacciatori di pietre preziose.

1834 Emancipazione ufficiale degli schiavi nella regione del Capo. Gli agricoltori Boeri iniziano la grande migrazione o “Great Trek” fuori dalla colonia.

1814 Città del Capo diventa formalmente parte dell’Impero Britannico dopo la Battaglia di Waterloo.

1703 Vengono concesse le licenze agli allevatori di bestiame per far pascolare le mandrie nella terra dei Khoi-Khoi, oltre i confini ufficiali della colonia.

1672 Il brandy viene prodotto per la prima volta in Sudafrica. Nel 2010, il brandy di Città del Capo viene dichiarato il migliore del mondo durante l’International Wine and Spirit Competition (IWSC).

1652 La Compagnia Olandese delle Indie Orientali istituisce un stazione di approvvigionamento a Table Bay, per fornire acqua fresca, frutta, verdura e carne alle navi di passaggio dirette in India.

1580 L’ammiraglio inglese Francis Drake doppia il Capo e scrive nel suo diario “Questo Capo è qualcosa d’imponente, il più bel Capo che abbiamo visto in tutta la circonferenza della Terra.”

1497 Vasco da Gama è il primo europeo ad approdare sul suolo Sudafricano ed incontra il popolo dei Khoi-Khoi, descrivendoli nel suo diario: “Gli abitanti di questo paese hanno la pelle bruna. La loro dieta è limitata alle foche, alle balene e alle gazzelle, e alle radici delle piante. Si vestono con pelli e indossano delle guaine sui loro membri virili.”

1488 Alla ricerca di un passaggio per l’India, l’esploratore portoghese Bartolomeo Diaz circumnaviga il Capo, conferendogli il nome di “Cabo de Boa Esperança" o Capo di Buona Speranza.

1300 ca. - 1500 ca. I Khoisan si affermano come popolazione dominante nelle regioni sud e sud-occidentali del Capo.

12000 a.C. ca. Primi insediamenti umani nella regione del Capo. 

Perché scegliere ESL?

  • Eletta migliore agenzia

    Eletta migliore agenzia

    ESL è stata premiata con un Lifetime Award dopo essere stata nominata per ben 5 volte Migliore Agenzia d’Europa” agli ST Star Awards.

  • Miglior prezzo garantito

    Miglior prezzo garantito

    Se per lo stesso programma doveste trovare un prezzo migliore presso un'altra agenzia, vi rimborseremo la differenza.

  • Servizio gratuito

    Servizio gratuito

    Approfittate dei nostri servizi gratuiti e personalizzati – il 97% dei nostri clienti ci consiglierebbe ad amici e parenti.